In molti casi le risorse naturali possono contribuire a farti sentire subito meglio e placare la sensazione di fastidio.

In caso di tosse, impara a riconoscerla!

Non tutti sanno che la tosse è un meccanismo di difesa che si innesca per eliminare agenti esterni dannosi dalle vie respiratorie. Così quando fai un colpo di tosse stai provando un sintomo che può essere causato da: 

  • abitudini scorrette, come nel caso dei fumatori
  • batteri o virus
  • allergie
  • patologie particolari, come la bronchite cronica che si presenta quando una persona presenta una tosse cronica per almeno 3 mesi, o nel caso di reflusso gastroesofageo, i cui sintomi atipici sono proprio tosse stizzosa e mal di gola.

Come placare la tosse

Non esiste un rimedio unico per tutti i tipi di tosse, è quindi importante capire quale genere di tosse stai provando e cosa fare per contribuire a calmarla. 

In caso di tosse grassa

La prima cosa che puoi fare è riuscire a fluidificare ed espellere il catarro, ecco perché possono venire in aiuto gli sciroppi fluidificanti ed espettoranti, da assumere alcune volte al giorno sempre sotto indicazione medica; 

In caso di tosse secca

In questo caso invece è importante valutare con il medico la necessità di un sedativo per la tosse che riesca a inibire lo stimolo nervoso della tosse in periferia che oppure a livello centrale. 

Oltre ai medicinali, possono venirti in aiuto rimedi naturali molto semplici che puoi utilizzare per alleviare il fastidio provocato dalla tosse e aiutarti a migliorare il tuo stato di benessere.

5 toccasana naturali per calmare i colpi di tosse

Quando senti che la tosse è diventata un incubo, prova i rimedi che ti suggeriamo per scoprire le proprietà benefiche di piante e oli essenziali. Sin dalla notte dei tempi la natura offre una serie di rimedi provenienti dal mondo vegetale per alleviare molti malesseri di stagione, come la tosse.

Basta scegliere gli ingredienti giusti e finalmente la tosse potrà diventare un ricordo:

  • la liquirizia è conosciuta per favorire la fluidità delle secrezioni bronchiali quindi particolarmente indicata in caso di tosse. Prova una tisana fatta con le radici di liquirizia, più volte al giorno, e potrai valutarne da subito i vantaggi; 
  • il finocchio, usato sotto forma di infuso, ha un uguale potere fluidificante delle secrezioni prodotte dai bronchi. Prendete una tazza di acqua bollente e lasciate in infusione il finocchio essiccato almeno per 10 minuti, poi bevetelo in purezza o con un po' di miele;
  • se amate il gusto pungente dell'Anice, potrete usarla come magnifico aiuto contro il fastidio della tosse, sia come tisana per aiutare la fluidità delle secrezioni bronchiali sia come olio essenziale per i suffumigi. I suoi oli essenziali favoriscono il benessere della gola.
  • altre piante dai poteri benefici sono l'Edera e l'Altea.

L'estratto di Edera è usato da molto tempo per fluidificare le secrezioni bronchiali. Le sue foglie secche devono essere comprate in erboristeria perché la raccolta, per assicurare il loro effetto benefico, può avvenire solo in un preciso periodo dell'anno.

L'Altea è una pianta officinale tra le più ricche di proprietà benefiche, in particolare favorisce la funzionalità delle mucose dell'apparato respiratorio e il benessere della gola, aiutando in caso di tosse secca. Per provare l'efficacia di queste piante usala sotto forma di polvere o foglie secche, immergila in circa 200ml di acqua calda, lasciala in infusione per 10 minuti e bevine tre tazze al giorno.

  • Per aiutare ad alleviare il mal di gola causato dagli attacchi della tosse non può mancare il Miele. È infatti usato per la sua tradizionale capacità emolliente nel dare sollievo alla gola in caso di irritazione. Puoi scegliere tra il miele di Lavanda, di Timo e anche il pregiato miele di Manuka: prendi un cucchiaino di miele e aggiungi qualche goccia di limone, per il suo contributo in Vitamina C!